Percorso Mindfulness di gruppo MBI (Mindfulness Based Intervention)

La Mindfulness deriva ed è basata su pratiche meditative specifiche, dette “meditazione di consapevolezza“. Consiste in un livello introduttivo di pratica di meditazione, adeguato a contesti quotidiani, all’esperienza di vita normale che sperimentiamo tutti i giorni.

Non richiede requisiti particolari per essere approcciata e praticata, né esperienze precedenti di altre pratiche meditative e nemmeno letture o conoscenze teorico-filosofiche.

Consiste in pratiche molto semplici, ma non per questo “facili”: è proprio la sua semplicità a rappresentare una difficoltà, perché non siamo abituati ad essere semplici, spesso infatti siamo educati a non considerare la semplicità un valore, a non vederne i potenziali benefici.

Coltivare la semplicità di ritornare a vivere pienamente e con consapevolezza il momento presente, può farci assaporare la pienezza dell’esperienza, come dissetarsi con un bicchiere di acqua fresca quando ci sentiamo accaldati. Quindi un approccio di cui chiunque, volendo, può fare esperienza diretta, un approccio molto pragmatico che ci permette di sperimentare direttamente una relazione trasformativa con la nostra vita.

Protocolli MBI

I protocolli MBI (Interventi basati sulla Mindfulness) sono strumenti che consentono di gestire il processo del pensiero negativo e, in generale, gli stati mentali collegati ai vissuti di sofferenza interiore, con ricadute positive a livello di emozioni, sensazioni del corpo e comportamento.

Molti studi clinici mostrano che le persone con un passato problematico e con esperienze ripetute di difficoltà e stress cronico, possono sviluppare stati depressivi, manifesti o anche in apparenza controllati, e sono vulnerabili ad un tono dell’umore tendente al basso e ad una frequenza elevata di loop negativi di pensiero ricorrente e disturbante. È come se, anche quando si è recuperato il tono dell’umore, la depressione e lo stress sperimentati lasciassero dentro dei “solchi interiori” nei quali si incanala facilmente il pensiero negativo. Tale suscettibilità rappresenta un fattore di rischio, poiché può innescare lo stesso processo di pensiero disfunzionale adottato durante la fase depressiva, portando con sé le medesime sensazioni fisiche di stanchezza, ipersensibilità, sofferenza generalizzata, così come le stesse reazioni comportamentali.  I pazienti che riportano vulnerabilità allo stress o tendenza a ricadere nel processo di ragionamento disfunzionale e depressivo, mostrano uno stile di pensiero ruminante, costantemente centrato su di sé e sul problema, orientato a cercare ossessivamente risposte, che si rivelano però inflessibili e controproducenti. In queste circostanze, diventa scarsa la possibilità di tollerare i vissuti sfavorevoli che, al contrario, vengono enfatizzati causando una spirale negativa di pensiero, senza un’apparente via di uscita.

L’MBI fonda il suo approccio sulla consapevolezza e sul decentramento, generando le condizioni per lo sviluppo di nuovi punti di vista, più funzionali al benessere.

I partecipanti ai programmi MBI sono invitati ad osservare tutte le espressioni di se stessi in modo consapevole ma gentile e non giudicante, coltivando una posizione “decentrata” rispetto ai propri pensieri e sentimenti negativi, così da non farsene “catturare”. Ciò permette di divenire consapevoli delle proprie formazioni mentali, premessa necessaria per gestirle in modo funzionale, per disinnescare gli automatismi del pensiero ruminante e prevenire l’escalation di pensieri negativi che alimentano gli stati depressivi.

Percorso MBI di gruppo, 8 giornate infrasettimanali da febbraio a marzo 2023

Daniela Camilla Riggio, psicoterapeuta e istruttrice di protocolli MBI, MBSR e MBCT propone un percorso di gruppo che prevede 8 incontri  in presenza  della durata di 2,5 ore presso lo Spazio Niscintata– Via F. Venezian 20.

Per le frequenza del percorso non sono richieste competenze specifiche o particolari attitudini e non è necessario aver letto nulla sull’argomento, né avere esperienze precedenti di meditazione o di yoga.

L’intero percorso (8 incontri di 2,5 ore + giornata intensiva) costa 350 euro (detraibili  come spese sanitarie).

Calendario incontri

Gli incontri si terranno con cadenza settimanale (il giovedì dalle ore 18,30 alle 21,00) più una domenica (intensivo: dalle 10 alle 17). 

  • giovedì 8 febbraio 2024
  • giovedì 15 febbraio 2024
  • giovedì 22 febbraio 2024
  • giovedì 29 febbraio 2024
  • giovedì 7 marzo 2024
  • giovedì 14 marzo 2024
  • domenica 17 marzo 2024
  • giovedì 21 marzo 2024
  • giovedì 28 marzo 2024

Incontri di presentazione

Sono previsti due incontri gratuiti di presentazione dei percorsi MBI sempre presso lo Spazio Niscintata nei giorni di giovedi 25 gennaio dalle ore 18,30 alle 19,30 e , in replica, giovedi 1 febbraio dalle ore 18,30 alle 19,30 (per chi non potesse partecipare il 25).

L’ingresso è libero ma è gradita la prenotazione scrivendo a dcriggio@gmail.com o al 333 3481107 (sms o whatsapp).

Ti interessa?

Compila il form e ti risponderemo quanto prima

Se vuoi leggere l'informativa completa clicca qui

© 2020 Joytinat Yoga Ayurveda | Privacy | Cookie Policy | Copyright