DIPLOMA INSEGNANTE YOGA

logo_joytinatJOYTINAT YOGA AYURVEDA TRIESTE
Scuola di Ayurveda Yoga Abyangam AYAT®

Corso di Insegnate Yoga
Scuola triennale di formazione e cultura di 600 ore
Diploma certificato CSEN UNI ISO 9001:2008

Lo Yoga è uno stato interiore: lo studio e le pratiche tecniche e meditative sono strumenti, veicoli verso la meta interiore di unione, o Yoga. La scelta verso questo cammino è soprattutto una scelta di vita vicina al grande valore intrinseco dell’esistenza.

Corso Insegnante Yoga
Sede via della Geppa 2 a Trieste (Accademia di Maestria)
Data inizio ottobre 2018
Durata 3 anni per un totale di 600 ore
Orario formula weekend (calendario)
Costo 1350 €/anno (o 1450 €/anno)*
Programma Piano di studi del triennio
Iscrizione Modulo iscrizione e Regolamento

* La quota è di 1350€ per chi paga in un’unica soluzione; altrimenti è di 1450€, di cui 400€ da versare metà entro luglio e metà entro settembre, cui si aggiungono sette quote mensili di 150€. La scuola si attiva con un minimo di 8 fino a un massimo di 16 studenti.
RITIRO ESTIVO: alla fine di ogni anno, a giugno, è previsto un seminario residenziale di yoga – non obbligatorio – a contatto con la Natura e il Silenzio.

La quota di partecipazione comprende:
8 incontri in formula weekend (sabato e domenica con orario 9/18); lezioni pratiche, teoriche e continua interazione con gli insegnanti; partecipazione libera ai corsi settimanali di Yoga presso Joytinat Yoga Ayurveda Trieste; materiale didattico a disposizione degli studenti; pratica d’insegnamento; esami finali; assicurazione annuale.
La quota non comprende invece il costo del ritiro annuale estivo (non obbligatorio), la tassa di euro 100 per il rilascio del diploma nazionale CSEN e i testi per la didattica non redatti dalla scuola ma presenti sul mercato (ulteriori informazioni sulla possibilità di sconti sui testi saranno disponibili chiedendo in segreteria).

IL CORSO
Il corso di  formazione per “Insegnante Yoga” è un percorso triennale nel rispetto dell’attuale programmazione europea, che propone formazione e cultura nella conoscenza delle pratiche yogiche fondamentali, dei loro principi e della loro filosofia.
L’obiettivo è di:
> preparare lo studente nell’arte e nelle tecniche dello Yoga per essere in grado di percepire, rilassare e interagire con i diversi livelli dell’esperienza di se stessi: fisica, energetica, mentale, psichica e spirituale;
> sviluppare nello studente la capacità di diffondere gli insegnamenti ricevuti in maniera efficace e puntuale;
> potenziare nello studente conoscenze, abilità e attitudini da applicare nei campi dell’educazione e dello sviluppo sociale;
> costruire una pratica individuale solida e completa che sia di supporto alla crescita personale e all’insegnamento dello Yoga.

A CHI SI RIVOLGE?
Possono iscriversi al corso sia principianti sia praticanti Yoga, oltre a tutti coloro che desiderano portare al centro della propria vita l’arte e la consapevolezza della conoscenza yogica, per interesse personale o ai fini dell’abilitazione all’insegnamento.

GLI INSEGNANTI
Il corpo docenti della scuola AYAT® è formato da professionisti nelle varie aree delle conoscenze e delle arti presentate nel corso di formazione ed è composto da: Maestro Joythimayananda – Maria Teresa Bertaccini – Silvia Obad – Sara Todeschini – Tiziana Bortuzzo – Teresa De Monte – Sabrina Delise – Daniele Veglia – Francesco Minasi – Michele Budai – Daniela Camilla Riggio – Alessandra Cislaghi

DIREZIONE DELLA SCUOLA AYAT®: Maria Teresa Bertaccini, insegnante di Raja Yoga e Terapista Ayurveda

PERCORSO FORMATIVO. Il percorso formativo è teorico e pratico, dura tre anni, per un totale di 600 ore in formula weekend e a frequenza obbligatoria.

Il programma triennale è organizzato in aree di conoscenza generale e aree di conoscenza pratica e teorica:

CONOSCENZA GENERALE

ORIENTE
1- Tradizioni filosofiche, storiche e culturali
2- I Veda, i Sei Darshana, Samkya e Patanjali
3- Bhagavad Gita
4- I cinque percorsi Yoga: Hatha Yoga, Karma Yoga, Raja Yoga, Jnana Yoga, Bakti Yoga
5- Integrazione fra anatomia orientale, fisiologia dello Yoga, Ayurveda.

OCCIDENTE
1- Tradizioni filosofiche, storiche e culturali
2- Sacre Scritture
3- Testi Mistici

CONOSCENZA PRATICA E TEORICA
a) Hatha Yoga – Principi e pratiche: Asana (posture), Pranayama (respirazione), Bandha (chiusure energetiche), Mudra (sigilli), Kriya (tecniche di purificazione)
b) Indologia in relazione alla storia e ai testi dello Yoga
c) Fisiologia e meccanica del movimento secondo l’anatomia occidentale
d) Introduzione ai principi dell’Ayurveda e alle 3 costituzioni
e) L’alimentazione e lo Yoga
f) Il corpo energetico (nadi – vayu – chakra)
g) Fondamenti della psicologia occidentale in relazione allo Yoga
h) Mantra e Nada Yoga
i) Meditazione di consapevolezza

PEDAGOGIA.
L’arte della pedagogia o dell’insegnamento comporta la capacità di trasmettere lo spirito e le abilità della tradizione dello Yoga. Lo studente, futuro insegnate, apprenderà come adattare l’insegnamento ai partecipanti, come progettare e organizzare un corso di lezioni e come sviluppare nei partecipanti la consapevolezza dello stare bene fra corpo, mente e cuore.
L’aspetto pedagogico, inoltre, sarà realizzato nel praticantato (previsto dal secondo anno) che consiste, oltre che nell’affiancamento degli insegnanti del centro Joytinat, nella simulazione di una lezione di yoga, che verterà su un argomento specifico che ogni studente del corso dovrà insegnare all’intera classe.

ETICA.
Verrà trattata l’etica in riferimento al rapporto tra operatore e se stesso, operatore e studenti, operatore e colleghi, operatore e mondo esterno.
Il programma potrebbe subire variazioni, che saranno comunicate dalla Direzione didattica in fase di iscrizione o durante l’anno.

TIROCINIO.
Secondo anno – TIROCINIO INTERNO
Terzo anno – TIROCINIO ESTERNO

ESAMI E DIPLOMI

2° ANNO – 200 ORE
Rilascio Certificato AYAT®, previo praticantato interno, presentazione di una tesi ed esame di verifica per il passaggio dal 2° al 3° anno di formazione.

3° ANNO – 200 ORE
Rilascio Diploma Nazionale Insegnante Yoga CSEN, previo praticantato esterno, tesi concordata con la direzione didattica e superamento degli esami.

Gli esami si tengono al termine delle lezioni (vedi calendario), solitamente a giugno.